La nostra storia

continue reading L’arrivo alla Città dei Ragazzi click to see more

fraternità sassiLa nostra esperienza è nata dall’incontro provvidenziale tra don Marco Arnolfo e il Cisv, nel maggio del 1996.
Dopo aver discusso tra don Marco, la presidenza del Cisv e l’iniziale gruppo della fraternità composto dalla famiglia Leombruni e la famiglia Ghiberti un iniziale progetto di presenza e servizio all’interno della Città dei Ragazzi (CdR), nel novembre del 1996 la prima famiglia, quella dei Leombruni (Paolo, Nicoletta, Eleonora, Federica) si è stabilita alla Città dei Ragazzi. Nel maggio e nel luglio del 1998 sono arrivate rispettivamente la famiglia Ghiberti (Marco, Caterina, Chiara) e la famiglia Salerno (Pasquale e Daniela) che si è aggiunta al progetto.

Questo primo nucleo di famiglie ha avviato l’esperienza di vita comune e animato momenti di preghiera e sostegno a diversi ragazzi che a vario titolo (scuola, lavoro, …) sono transitati all’interno della CdR.

Nel corso degli anni, in un un avvicendamento di presenze, si è spostata dalla fraternità di Reaglie alla Città dei ragazzi la famiglia Dansero (Egidio, Silvia, Lucia, Davide e Marco).
Dopo 17 anni dall’avvio della fraternità continuano ad essere presenti al suo interno 3 famiglie  Bertotto (Carlo, Chiara, Maria e Isacco), De Bortoli (Andrea, Elena, Rachele, Agnese e Caterina), Salerno (Pasquale, Daniela, Lorenzo e Fabrizio) che condividono lo spirito della Cisv e il servizio di accoglienza di quanti lo chiedono.

here Nel dicembre del 2015, dopo 19 anni di vita comunitaria, l’esperienza ha concluso il suo cammino a causa del venire meno degli spazi che gli erano stati messi a disposizione.

click to see more Di seguito è possibile leggere  il progetto della fraternità riferito al 2002